mercoledì 22 ottobre 2014

TAG || THE ULTIMATE BOOK TAG

Buongiorno a tutti ragazzi!
Oggi avrei dovuto pubblicare il www… Wednesday, ma le mie letture non sono affatto cambiate dalla settimana scorsa, se non per il fatto che ho iniziato Il Principe Caspian. Quindi non mi sembrava bello propinarvi per l’ennesimo mercoledì, le stesse letture.
Voglio proporvi invece, un tag, che ho trovato sul blog di Ilenia (Libridi Cristallo) e che mi è sembrato davvero interessate!
Volevo anche organizzare un gruppo di lettura, appena finisce quello di Arya e Lizzie. Mi sarebbe piaciuto leggere insieme a voi un classico, ma ve ne parlerò meglio in un post se siete interessati!!
Ora vi lascio alle domande!

Leggere mentre stai viaggiando in macchina ti da fastidio?
Solitamente quando viaggio in macchina non leggo. Preferisco ascoltare la musica e guardare fuori dal finestrino. Però no, non mi da fastidio se la strada non ha curve a gomito come quelle che si incontrano sulle piste da Rally.

Lo stile di scrittura di quale autore è unico per te e perché? 
In questo caso non potrei rispondere che lei. La nostra cara zia Row! Lei ha una capacità magica di tenere il lettore incollato alle pagina e i suoi libri hanno un magnetismo tale che ti attirano anche una volta finito il romanzo. Ogni momento è buono per ritornare ad Hogwarts.

La serie di Harry Potter o la saga di Twilight? Fornisci tre perché. 
Ovviamente Harry Potter. Devo davvero elencare i tre motivi!? Occhei ci provo:
a) perché Harry Potter è pura magia su carta. È il sogno di ogni bambino (o di ogni adulto che ha bisogno di ritornare bambino per qualche ora);
b) perché è il primo fantasy che ho letto e mi resterà per sempre nel cuore. Come lo faranno tutti i personaggi che mi sono stati amici durante tutti questi anni;
c)perché è la dimostrazione perfetta che al mondo esiste ancora qualcuno in grado di scrivere un romanzo senza cadere nei soliti cliché.

Servirebbe la sua borsa per contenere le mie letture!
Porti con te una borsa per i libri? Se si, cosa c'è dentro al momento (oltre ai libri ovviamente)?
No solitamente no. Non ho questa abitudine di portarmi i libri ovunque vada. Anche perché le mie borse non sono della taglia adeguata per contenere i miei currently reading: provate a stipare in una pochette taglia media il libro primo delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco e Le Cronache di Narnia lasciando spazio anche per le altre cosine che mi porto dietro (che comprendono portafogli, portamonete, pochettina con i farmaci e i cerotti, pochettina con iPod, penna e agenda).



Annusi i tuoi libri?
No solitamente no. mi piace l’odore della carta ma non ne sono dipendente! xS

Libri con o senza piccole illustrazioni? 
Entrambi! A volte è interessante vedere come l’illustratore interpreta le idee dell’autore!

Quale libro hai adorato mentre lo stavi leggendo per poi scoprire, dopo, che non era di altissima qualità?
Sinceramente non so dare una risposta. Anche perché i giudizi che diamo ai libri sono del tutto soggettivi: può essere di cattiva qualità per me, ma alta per qualcun altro. Può essere un libro vincitore del premio Pulitzer, ma per non valere niente. Quindi non rispondo!

Qualche storiella divertente (del periodo della tua infanzia) riguardante i libri? Racconta!
Quando ero più piccola non amavo molto leggere. Però ricordo che una volta mio padre aveva rapito il mio libro della Fabbrica di Cioccolato: ero parecchio disordinata da bambina e lasciavo tutte le mie cose in giro e mio padre, per farmi capire tutto ciò, aveva iniziato a nascondere tutti gli oggetti che abbandonavo dispersi per caso. Quel giorno la sorte era toccata al libro di Dahl.. ero disperata!!

Qual è il libro più sottile della tua libreria? 
Credo sia una dura lotta tra Demian di Hermann Hesse e Il Grande Gatsby di Fitzgerald (che ancora non ho letto.. Shame on me!!).

Qual è il libro più spesso della tua libreria?
Le Cronache di Narnia di C.S. Lewis.

Ti piace scrivere così come adori leggere? Nel futuro, ti immagini scrittrice?
No. Io non sono la persona adatta per fare la scrittrice. Ho tanta fantasia, ma avrei molta vergogna a mettere su carta tutte le mie idee.

Quando sei entrata nel mondo della lettura?
Alle medie. Quando ho iniziato a leggere Harry Potter. E poi mi sono evoluta al Signore degli Anelli grazie ad un mio compagno di classe ed amico.

Il tuo classico preferito? 
Baro e ne cito due. Il ritratto di Dorian Gray e Demian!

Anche se il mio preferito era Bohr
Letteratura Italiana era la tua materia preferita a scuola?
Assolutamente no xD. Detestavo letteratura con tutto il mio cuore! Il nostro docente non la rendeva per niente interessante e passava le lezioni a fare carrellate su carrellate di nozioni assurde su persone morte di cui, una volta sostenuta l’interrogazione, non ti rimaneva alcun ricordo!
Amavo fisica invece. E matematica. Erano le mie materie preferite! Soprattutto in quinta.. non avevo nemmeno bisogno di studiarle.






Se qualcuno ti regalasse un libro che hai già letto e che non ti è piaciuto, cosa faresti?
Ringrazio e lo porto a casa. Non mi piace deludere le persone, quindi indosso il mio miglior sorriso e dico grazie!

Una serie poco conosciuta e molto simile a quella di Harry Potter o Hunger Games?
Beh.. sinceramente non ne conosco nessuna.

Una brutta abitudine che hai mentre filmi? 
Non faccio mai i video. Però quando devo scrivere un post da pubblicare, se sono connessa ad internet, mi perdo via ogni cinque secondi! Vado a controllare face book, poi torno, poi vado a vedere se ho qualche mail non letta, poi controllo instagram.. insomma, se ho proprio voglia di perder tempo, anche per scrivere un post corto potrei impiegarci delle ore..

Qual è la tua parola preferita?
La mia parola preferita è SUPERCALIFRAGILISTICHESPIRALIDOSO (anche se a sentirlo può sembrare spaventoso… J). E poi.. ALOHOMORA.. la pronuncia di questo incantesimo trasmette un’eleganza e una fluidità spettacolari.

Ti definiresti nerd, dork (ottuso) o un dweeb (secchione)? 
Non saprei.. alcuni mi definiscono Nerd, ma non so per quale motivo. Secchiona proprio no! Io cerco sempre di studiare, impiegando il minor tempo possibile e disperdendo la minor quantità di energia e risorse! xD
Tradotto: studio ma il minimo indispensabile! Anche perché io non sono una di quelle persone che se deve sostenere un esame si fissa e studia fino a notte fonda. Riesco a mantenere la concentrazione più o meno fino alle nove di sera (con pause varie..), poi il mio cervello si spegne..

Vampiri o fate? Perché?
Non saprei.. forse fate.. di libri sui vampiri ne è pieno il mondo..

Mutaforma o angeli? Perché?
Mutaforma!! (vedi sopra! xD). Anche perché l’unico libro che ho letto sugli angeli (non mi riferisco a Shadowhuters.. in quello ci sono mille mila creature magiche) non mi è per niente piaciuto..

Spiriti o lupi mannari?
Lupi mannari assolutamente! (qualcuno ha parlato di Teen Wolf?!)
I nostri lupi in tutto il loro splendore.
 Zombie o vampiri?
Mi vedo costretta a dire vampiri (gli zombie purtroppo non mi piacciono).. basta che non siano delle Drag Queen amanti dei glitter.. devono essere delle bestie assetate di sangue..

Triangolo amoroso o amore proibito?
Amore proibito. Oramai in questi ultimi tempi ci propinano triangoli amorosi in tutti i libri.

E INFINE: preferisci libri completamente romantici oppure d'azione con un po' di scene romantiche? 
La seconda ovviamente! Meglio ancora se di scene romantiche non si vede nemmeno l’ombra!!


Eccoci arrivati alla fine di questo tag! 
Ovviamente siete tutti taggati e fatemi sapere se risponderete così verrò a spiare le vostre risposte!
Con affetto,
C

2 commenti:

  1. Bellissimo questo tag *_* lo devo fare pure io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere quando lo fai che vengo a spiare le tue risposte! :)

      Elimina